Articoli

AML e adeguata verifica della clientela: in consultazione le nuove disposizioni di BankItalia

 

La Banca d’Italia ha pubblicato oggi, sul proprio sito, i Documenti di Consultazione in relazione alle nuove “Disposizioni su organizzazione, procedure e controlli in materia antiriciclaggio” e alle nuove “Disposizioni attuative in materia di adeguata verifica della clientela”.

Esse danno attuazione alle previsioni in materia di adeguata verifica contenute nel decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 90, di recepimento della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo.

Chiunque può inviare, entro 60 giorni da oggi, e cioè entro il prossimo 12 giugno, data di chiusura della consultazione, osservazioni, commenti e proposte, secondo le modalità indicate nei Documenti stessi.

 

Sono di seguito disponibili i testi dei Documenti di Consultazione per gli opportuni approfondimenti:

Disposizione su organizzazione, procedure e controlli in materia antiriciclaggio.

Disposizioni attuative in materia di adeguata verifica della clientela.