Mission

AICOM intende promuovere e diffondere, all’interno delle realtà private e pubbliche, la cultura della conformità e del rispetto delle regole, quale elemento culturale fondamentale nonché valore strategico e reputazionale di lungo periodo.

Sin dalla sua costituzione AICOM ha avuto come obiettivi, a livello nazionale e internazionale, di:

  • promuovere la cultura e l’attività di Compliance attraverso lo studio e la trattazione delle materie attinenti la conformità, estese all’antiriciclaggio, all’anticorruzione, e più in generale, ai controlli interni, alla gestione dei rischi e alla «corporate governance»;
  • favorire la diffusione della cultura del rispetto delle regole e del controllo interno in tutte le organizzazioni private e pubbliche, nei diversi settori industriali, dei servizi e commerciali, con iniziative di formazione e di sensibilizzazione, collaborando con le Autorità regolatrici, le associazioni di categoria, gli enti di ricerca e il mondo accademico;
  • diffondere e affermare il ruolo professionale di coloro i quali operano nella Compliance, nell’Antiriciclaggio e nelle altre aree specialistiche attinenti la conformità alle norme, alle dipendenze o come professionisti esterni;
  • rappresentare e valorizzare la comunità dei professionisti della Compliance, dell’Antiriciclaggio e delle relative altre aree specialistiche.

Con la sua attività l’Associazione:

  • promuove la redazione di «Linee Guida» per supportare la diffusione di «best practice» nello svolgimento delle attività della Funzione Compliance;
  • realizza studi e pubblicazioni, organizza convegni e seminari, in proprio e in collaborazione con Associazioni, Centri di Ricerca e Università, per approfondire le problematiche riguardanti la Compliance, così da ampliarne la conoscenza e la diffusione;
  • cura la formazione, la qualificazione e il perfezionamento professionale nelle aree che rientrano nelle finalità associative, in proprio e in collaborazione con diversi enti associativi e accademici, mediante l’organizzazione di corsi di formazione di base e avanzati e la predisposizione di materiale divulgativo;
  • informa gli associati in ordine all’evoluzione della normativa nazionale e internazionale, seguendone l’interpretazione e l’applicazione, favorendo lo scambio di informazioni, di conoscenze operative e di esperienze.