Antiriciclaggio

RIFERIMENTI NORMATIVI

Di seguito vengono riportati i principali riferimenti normativi relativi all'Antiriciclaggio. Ulteriore documentazione è presente nella sezione Documenti disponibile dopo aver effettuato l'accesso.


  • NORMATIVA PRIMARIA

DECRETO LEGISLATIVO 21 novembre 2007, n. 231

Attuazione della direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivita' criminose e di finanziamento del terrorismo nonché della direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione. (GU n.290 del 14-12-2007 - Suppl. Ordinario n. 268 )

Visualizza il decreto

DECRETO LEGISLATIVO 22 giugno 2007, n. 109

Misure per prevenire, contrastare e reprimere il finanziamento del terrorismo e l'attività dei Paesi che minacciano la pace e la sicurezza internazionale, in attuazione della direttiva 2005/60/CE.(GU n.172 del 26-7-2007 )

Visualizza il decreto


  • BANCA D'ITALIA

3 aprile 2013

PROVVEDIMENTO RECANTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA, AI SENSI DELL’ART. 7, COMMA 2, DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231

Visualizza il provvedimento

 

 

3 aprile 2013

 

PROVVEDIMENTO RECANTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA TENUTA DELL’ARCHIVIO UNICO INFORMATICO E PER LE MODALITÀ SEMPLIFICATE DI REGISTRAZIONE DI CUI ALL’ARTICOLO 37, COMMI 7 E 8, DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231 (IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2014)

Visualizza il provvedimento

30 gennaio 2013

 

PROVVEDIMENTO RECANTE GLI INDICATORI DI ANOMALIA PER LE SOCIETA’ DI REVISIONE E REVISORI LEGALI CON INCARICHI DI REVISIONE SU ENTI DI INTERESSE PUBBLICO

Visualizza il provvedimento

10 marzo 2011

PROVVEDIMENTO RECANTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE, PROCEDURE E CONTROLLI INTERNI VOLTI A PREVENIRE L’UTILIZZO DEGLI INTERMEDIARI E DEGLI ALTRI SOGGETTI CHE SVOLGONO ATTIVITA’ FINANZIARIA A FINI DI RICICLAGGIO E DI FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO, AI SENSI DELL’ART. 7 COMMA 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231

Visualizza il provvedimento

24 agosto 2010

PROVVEDIMENTO RECANTE GLI INDICATORI DI ANOMALIA PER GLI INTERMEDIARI

Visualizza il provvedimento


  • UNITA' DI INFORMAZIONE FINANZIARIA

23 dicembre 2013

DISPOSIZIONI PER L’INVIO DEI DATI AGGREGATI

Visualizza le disposizioni

2 dicembre 2013

Schema rappresentativo di comportamenti anomali ai sensi dell'art. 6, comma 7, lett. B) del d.lgs 231/2007 - Operatività connessa con l'anomalo utilizzo di trust

Visualizza lo schema

11 aprile 2013

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera b) del d.lgs. 231/2007 - Operatività connessa con il settore dei giochi e delle scommesse

Visualizza gli schemi

23 aprile 2012

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera b) del d.lgs. 231/2007 - Operatività connessa con le frodi fiscali internazionali e con le frodi nelle fatturazioni

Visualizza gli schemi

16 marzo 2012

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera b) del d.lgs. 231/2007 - Operatività connessa con il rischio di frodi nell’attività di factoring

Visualizza gli schemi

27 febbraio 2013

Utilizzo anomalo di carte di pagamento per prelevamenti di denaro contante

Visualizza

9 agosto 2011

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera B) del d.lgs 231/2007 - Operatività riconducibile all'usura

Visualizza gli schemi

17 gennaio 2011

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera B) del d.lgs 231/2007 - Operatività connessa con le frodi nell’attività di leasing

Visualizza gli schemi

8 luglio 2010

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell'art. 6, co. 7, lett. B) del d.lgs 231/2007 - Operatività connessa con l'abuso di finanziamenti pubblici

Visualizza gli schemi

15 febbraio 2010

Schemi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera B) del d. lgs. n. 231 del 2007. Operatività connessa con il rischio di frode sull'IVA intracomunitaria

Visualizza gli schemi

5 febbraio 2010

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’art. 6, co. 7, lett. b) del d.lgs 231/2007 – Frodi informatiche

Visualizza gli schemi

13 ottobre 2009

Schema rappresentativo di comportamenti anomali ai sensi dell’art. 6, comma 7, lett. b) del d.lgs. n.231 del 2007. Conti dedicati

Visualizza lo schema

24 settembre 2009

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell'art.6, co. 7, lett. B) del D.LGS 231/2007 – Imprese in crisi e usura

Visualizza gli schemi


  • MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

1 febbraio 2013

Individuazione degli Stati extracomunitari e dei territori stranieri che impongono obblighi equivalenti a quelli previsti dalla direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 ottobre 2005 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e che prevedono il controllo del rispetto di tali obblighi.

Visualizza il decreto

Informazioni aggiuntive