Articoli

2016: un anno con AICOM

L’AICOM - Associazione Italiana Compliance nasce nel 2005 con il primario scopo di promuovere la cultura della conformità e del rispetto delle regole all’interno delle imprese appartenenti ai diversi settori merceologici e della Pubblica Amministrazione: un’attività ormai decennale grazie al costante impegno e alla collaborazione dei suoi Soci.

All’AICOM aderiscono Compliance Officers, Addetti della funzione di Compliance, Responsabili AML, esponenti del mondo finanziario, industriale, accademico, consulenziale e di Associazioni di categoria; è prevista l’adesione anche da parte delle persone giuridiche.

Con l’inizio del nuovo anno l’AICOM invita i Soci a confermare il gradimento e la fiducia nei confronti dell’Associazione, auspicando nuove adesioni di coloro che condividendo gli obiettivi e i valori ne intendano far parte.

È possibile scegliere tra diverse tipologie associative con quote differenziate, in base al ruolo che si intende ricoprire. Le forme di adesione sono fissate dagli art. 6 e 7 dello Statuto:

- Soci fondatori (sottoscrittori dell’atto costitutivo dell’AICOM);
- Soci effettivi (coloro i quali svolgono attività di compliancepresso soggetti privati o pubblici o a fini di ricerca, di approfondimento, di studio presso Università, Scuole o Centri di Ricerca);
- Soci aderenti (coloro i quali operano nei servizi di consulenza estesi alle materie di compliance).

Il contributo annuale per l’anno 2016, invariato rispetto agli anni scorsi, è il seguente:

- euro 150.00 (centocinquanta) per le persone fisiche soci aderenti;
- euro 160.00 (centosessanta) per le persone fisiche, soci effettivi e fondatori;
- euro 750.00 (settecentocinquanta) per le persone giuridiche;
- iscrizione gratuita per soci “junior”, ovvero studenti universitari non lavoratori.

Per aderire all’Associazione è sufficiente visitare la sezione “Come diventare socio”, in cui è disponibile la Scheda di Adesione che contiene, oltre alle istruzioni per la compilazione del modulo, poche ma significative domande che consentiranno all’AICOM di individuare i temi di maggiore interesse per i Soci.