AICOM - Associazione Italiana Compliance

Quindici mesi per completare il puzzle europeo

Quindici mesi per completare il puzzle europeo

Anche se la moneta unica è salva e i partiti euroscettici non hanno registrato un boom alle ultime elezioni, la Ue deve affrontare entro il 2015 sfide decisive come l’unione fiscale, la lotta alla criminalità e una governance economica più equilibrata.

Allegati:
Scarica questo file (Espansionesettembre2014(Europa).pdf)Espansionesettembre2014(Europa)[Espansionesettembre2014(Europa)]563 kB

10° Incontro sulla Compliance - Atti del convegno

"CORRUZIONE, CRIMINI FINANZIARI E REATI INFORMATICI: CONSEGUENZE ECONOMICHE E REPUTAZIONALI"

Moderatore Rossella Bocciarelli, Il Sole 24 Ore

 

Saluti e Introduzione

Roberto Aguiari, Università degli Studi “Roma Tre” e Consigliere AICOM

Claudio Cola, Presidente AICOM

Leggi tutto...

10° Incontro sulla Compliance

“CORRUZIONE, CRIMINI FINANZIARI E REATI INFORMATICI: CONSEGUENZE ECONOMICHE E REPUTAZIONALI.”

Nell’attuale scenario è richiesto uno sforzo di efficienza, di trasparenza e di rispetto, non solo formale, delle regole, con conseguente sempre maggiore attenzione ai presidi normativi e organizzativi volti alla mitigazione dei rischi derivanti dai fenomeni di riciclaggio e corruzione.

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive