Antiriciclaggio

RIFERIMENTI NORMATIVI

Di seguito vengono riportati i principali riferimenti normativi relativi all’Antiriciclaggio. Ulteriore documentazione è presente nella sezione Documenti disponibile dopo aver effettuato l’accesso.

NORMATIVA PRIMARIA

DECRETO LEGISLATIVO 21 novembre 2007, n. 231

Attuazione della direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivita’ criminose e di finanziamento del terrorismo nonché della direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione. (GU n.290 del 14-12-2007 – Suppl. Ordinario n. 268 )

Visualizza il decreto

DECRETO LEGISLATIVO 22 giugno 2007, n. 109

Misure per prevenire, contrastare e reprimere il finanziamento del terrorismo e l’attività dei Paesi che minacciano la pace e la sicurezza internazionale, in attuazione della direttiva 2005/60/CE.(GU n.172 del 26-7-2007 )

Visualizza il decreto

BANCA D’ITALIA

3 aprile 2013
PROVVEDIMENTO RECANTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA, AI SENSI DELL’ART. 7, COMMA 2, DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231

Visualizza il provvedimento

3 aprile 2013
PROVVEDIMENTO RECANTE DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA TENUTA DELL’ARCHIVIO UNICO INFORMATICO E PER LE MODALITÀ SEMPLIFICATE DI REGISTRAZIONE DI CUI ALL’ARTICOLO 37, COMMI 7 E 8, DEL DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007, N. 231 (IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2014)

Visualizza il provvedimento

30 gennaio 2013
PROVVEDIMENTO RECANTE GLI INDICATORI DI ANOMALIA PER LE SOCIETA’ DI REVISIONE E REVISORI LEGALI CON INCARICHI DI REVISIONE SU ENTI DI INTERESSE PUBBLICO

Visualizza il provvedimento

UNITA’ DI INFORMAZIONE FINANZIARIA

23 dicembre 2013
DISPOSIZIONI PER L’INVIO DEI DATI AGGREGATI

Visualizza le disposizioni

2 dicembre 2013
Schema rappresentativo di comportamenti anomali ai sensi dell’art. 6, comma 7, lett. B) del d.lgs 231/2007 – Operatività connessa con l’anomalo utilizzo di trust

Visualizza lo schema

11 aprile 2013
Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera b) del d.lgs. 231/2007 – Operatività connessa con il settore dei giochi e delle scommesse

Visualizza gli schemi

27 febbraio 2013
Utilizzo anomalo di carte di pagamento per prelevamenti di denaro contante

Visualizza

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

1 febbraio 2013
Individuazione degli Stati extracomunitari e dei territori stranieri che impongono obblighi equivalenti a quelli previsti dalla direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 ottobre 2005 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e che prevedono il controllo del rispetto di tali obblighi.

Visualizza il decreto